EUROPROGETTAZIONE

EUROPROGETTAZIONE

OPERAZIONI FORMATIVE FINALIZZATE A FAVORIRE L’INSERIMENTO E REINSERIMENTO NEL MERCATO DEL LAVORO

CUP D31B21007710009

Il percorso formativo risponde alla sempre più pressante richiesta da parte di istituzioni locali, imprese, organizzazioni no-profit ed istituzioni del settore della formazione e dell’istruzione di ogni ordine e grado, di Fondi Europei per avviare o implementare l’offerta e la qualità dei propri servizi. In un momento storico senza precedenti di crisi finanziaria, la capacità di intercettare Fondi messi a disposizione dall’Unione Europea risulta importante nonché fondamentale per avviare percorsi di ripresa. Il termine europrogettazione è un neologismo coniato a Venezia nel 1998 che indica l’insieme delle attività dirette all’ideazione, stesura e presentazione dei progetti europei, in risposta ad un bando emanato nel quadro di un programma europeo, progetti che consistono nella realizzazione di un determinato programma di attività proposto dagli stessi proponenti. Tradizionalmente la figura dell’europrogettista è identificata con un professionista che scrive e gestisce progetti europei su incarico di terzi.

 

Obiettivi specifici del percorso sono: far acquisire una conoscenza approfondita dei sistemi di finanziamento erogati dalle istituzioni comunitarie e della capacità di utilizzare al meglio le banche dati disponibili per l’accesso alle informazioni sulle linee di finanziamento disponibili; saper compiere una analisi preliminare dei requisiti tecnici, finanziari e tematici contenutistici richiesti dai bandi e la catalogazione della tipologia, anche da un punto di vista giuridica, del bando; saper analizzare la contrattualistica da sottoscrivere con gli enti finanziatori; essere in grado di formulare idee progettuali vincenti in linea con i contesti di riferimento; apprendere e sviluppare le tecniche della progettazione comunitaria e del networking strategico per la realizzazione dei progetti e la costituzione di partnerariati; essere in grado di leggere e scrivere un bando internazionale, nazionale, regionale e/o provinciale e a redigere un detailed work programme e un timetable di progetto; saper leggere ed essere in grado di costruire un budget coerente; essere in grado di monitorare l’esecuzione del progetto affinché risulti coerente con la regolamentazione di riferimento e i contenuti del progetto approvato; essere in grado di formulare e attuare un coerente e innovativo Dissemination Plan; essere in grado di effettuare la rendicontazione delle spese sostenute.

Caratteristiche del corso: modalità di frequenza ed indennità agli allievi

Il percorso formativo in “EUROPROGETTAZIONE” avrà una durata complessiva di n. 780 ore articolata in n. 300 ore di aula didattica e n. 480 ore di Stage/Work Experience.

Il percorso formativo avrà inizio presumibilmente nel mese di dicembre 2022.

Le ore di didattica in aula saranno erogate presso la sede accreditata dell’Odf ISCollege sita in Campobasso alla Via Facchinetti n. 3.

Le ore di Stage/Work Experience saranno da svolgersi nei locali delle aziende partner del percorso formativo. Le attività dedicate allo Stage/Work experience prevedono un’indennità di frequenza allievi quantificata in € 4,00 per ogni ora di effettiva presenza. L’importo dell’indennità di frequenza sarà erogato al termine del percorso formativo a condizione che l’allievo frequenti almeno l’80% delle ore complessive previste.

Destinatari e requisiti per l’ammissione

Il percorso formativo in “EUROPROGETTAZIONE” è rivolto ad un massimo di 8 allievi.

Nello specifico sono da possedere al momento della presentazione della candidatura per la partecipazione i requisiti seguenti:

  • la residenza o il domicilio nel territorio della Regione Molise da almeno sei mesi;
  • non avere in corso partecipazioni ad altri progetti e/o iniziative finanziati a valere sul POR Molise FESR FSE 2014-2020, compreso gli interventi finanziati nell’ambito del Programma Regionale Garanzia Giovani;
  • essere in stato di disoccupazione, ai sensi dell’art. 19 del Decreto Legislativo

150 del 14 settembre 2015 – possesso di Did Online.

L’Istituzione effettuerà i controlli e gli accertamenti previsti sulla veridicità delle dichiarazioni presentate, ai sensi di quanto disposto dal DPR 445/200.

I candidati che renderanno dichiarazioni mendaci decadranno automaticamente dall’iscrizione, fatta comunque salva l’applicazione delle ulteriori sanzioni amministrative e/o penali previste dalle norme vigenti.

Modalità di selezione e criteri di formulazione della graduatoria
Criterio Parametri
Colloquio (80 pt.) ·Motivazioni generali per la partecipazione al progetto

·Caratteristiche personali qualificanti ai fini della realizzazione del progetto

·Disponibilità rispetto alle esigenze di servizio (es. calendario, orario, turni)

·Particolari capacità relazionali e qualità umane possedute dal candidato

·Attitudine e capacità di lavoro di gruppo

·Correttezza,       chiarezza         e         sinteticità

dell’esposizione

CV (10 pt.) Altre               capacità                 anche       acquisite  in          pregresse

esperienze

Donna (5 pt) SI/NO (con ulteriore priorità in caso di parità di

punteggio)

 

Disocc. L.D. (5 pt) SI/NO (con ulteriore priorità in caso di parità di

punteggio)

Numero di studenti previsti

Il corso è rivolto ad un massimo di 8 partecipanti

Scadenza iscrizioni 28 novembre 2022

00

days


00

hours


00

minutes


00

seconds


Richiedi informazioni su questo corso

Compila il form oppure contattaci al numero verde: 800.43.43.44